Mattel Time Machine

CATEGORIE

Questo è un gioco che è stato prodotto e venduto con due diversi nomi commerciali: “Strange Change Machine” e “Time Machine”, entrambi dalla Mattel.

È un gioco ovviamente vintage in quanto prodotto nel 1968. Attraverso la “camera di espansione” a cupola fornita di una base riscaldante alimentata a corrente, il gioco permetteva di “trasformare” specifiche capsule a forma di parallelepipedi colorati in piccoli mostri.

Queste capsule, denominate “Time capsules”, erano prodotte in modo da ricordare la forma del mostro. Una zona di “preriscaldamento” permetteva infatti di riscaldare i mostri in modo da inserirli nell’apposito compattatore a manovella per ricomprimere i mostri nelle capsule originarie.

La confezione era dotata anche di pinza per toccare i pezzi ancora caldi mentre in commercio era possibile trovare capsule con mostri sempre nuovi e colorati. In dotazione era possibile trovare anche il relativo supporto “scenografico” sia per la.macchina sia per i mostri appena creati.

Un pezzo veramente originale che ha dato il via a tutti quei giocattoli elettrici che utilizzavano il calore e che da li a poco sarebbero arrivati sul mercato.

Altri post dal Blog

Bai Bian Car Brick

Girando per i mercatini dell’usato mi sono imbattuto in un piccolo gioco portatile dall’aria vintage che, onestamente, non conoscevo. Niente scatola, niente istruzioni e niente

Leggi tutto »

Architettura ludica

Esiste un libro che parla di architettura applicata al mondo dei giocattoli vintage? Un tema certamente molto affine al nostro progetto di Giocattoli per passione

Leggi tutto »
error: Contenuto protetto per motivi di Copyright