Tudor Electric Football

CATEGORIE

Questa volta é il turno di un gioco storico, un successo sopravvissuto per decenni fino ai nostri giorni. Negli anni Sessanta e Settanta raggiunse il suo apice a livello di notorietà vendendo milioni di scatole, tanto da essere poi prodotto da altre aziende quali la Coleco, la canadese Munro e l’americana Gotham Pressed Steel in varie versioni. Non parliamo delle varianti “hockey” ma dell’originale “Electric Football” (football americano elettrico).

Ideato da Norman Sas negli anni Quaranta per la “Tudor Games”, azienda acquisita quando ancora si chiamava Tudor Metal Products Corporation, era composto da un piano metallico dove su di esso venivano posizionate le pedine dei giocatori delle due squadre sfidanti. Il piano rappresentava il campo di gioco e le pedine i giocatori divisi per ruolo.

Ogni pedina era “adattabile” alterando la base con speciali accessori per renderle più o meno scivolose… infatti il piano di gioco, una volta attivato, vibrava permettendo il movimento dei giocatori.

La genialità era rappresentata dal fatto che le pedine erano come “programmabili” inserendo sotto lo loro base degli speciali accessori più o meno scivolosi da permettere loro di muoversi, vibrando, in linea retta, girando a destra o sinistra, accelerando o muovendosi a piccoli “passi” sul piano vibrante. Questo permetteva ai “coach” di impostare degli schemi di attacco e di difesa per giocare la partita. Le regole erano poi quelle del gioco reale.

Ancora oggi é possibile acquistare il gioco sotto licenza NFL che negli anni si é evoluto tanto da diventare oggetto di tornei e campionati anche a livello mondiale, mentre sui social é possibile trovare dei filmati esplicativi che vi consigliamo di visionare per comprendere l’incredibile realismo che il gioco era, ed é capace di riprodurre.

Su internet é possibile anche trovare la variante baseball e soccer (il calcio nostrano).

Altri post dal Blog

Bai Bian Car Brick

Girando per i mercatini dell’usato mi sono imbattuto in un piccolo gioco portatile dall’aria vintage che, onestamente, non conoscevo. Niente scatola, niente istruzioni e niente

Leggi tutto »

Architettura ludica

Esiste un libro che parla di architettura applicata al mondo dei giocattoli vintage? Un tema certamente molto affine al nostro progetto di Giocattoli per passione

Leggi tutto »
error: Contenuto protetto per motivi di Copyright