Mego Micronite

CATEGORIE

I Micronauti (nella versione italiana e Micronauts nella versione internazionale) sono una linea di giocattoli commercializzati dalla casa statunitense Mego a partire dai primi anni settanta. Prende ispirazione da una precedente linea di giocattoli denominata “Microman” della giapponese Takara.

La Mego, fondata negli anni cinquanta come produttrice di giocattoli e modellini di automobili a basso costo, a partire dagli anni ’70 si specializza nella produzione di “action figures” tra i quali la linea “militare” e personaggi della DC Comics e Marvel.

Si racconta che paradossalmente l’azienda decretò la propria fine per aver commesso un solo grande errore: l’aver rifiutato l’accordo di distribuzione della linea Star Wars distribuita poi dalla concorrente Kenner.

Anche con l’acquisizione dei diritti per la produzione di personaggi di diverse serie televisive e film tra i quali King Kong, Buck Rogers, The Black Hole, Star Trek, Wonder Woman e Hazzard, l’azienda chiude “tragicamente” i battenti nel 1982.

Tra i prodotti venduti dalla Mego, oltre ai personaggi e accessori della linea Micronauti, mi piace ricordare la Micronite, una sostanza morbida e gommosa di colore rosa (molto simile al Pongo) venduta all’interno di un asteroide di plastica. Distribuita in Italia dalla GIG, diventa in poco tempo un gadget molto richiesto ed apprezzato dai ragazzi.

I riferimenti ai personaggi fantascientifici della Mego era esplicito: la confezione originale riportava l’immagine di Force Commander intento a lanciarla, mentre lo slogan utilizzato recitava: “Micronite! La pazza, misteriosa materia dei micronauti”.

I prodotti della serie “Micronauti” sono molto apprezzati ancora oggi da appassionati e collezionisti. Nel parleremo in dettaglio quanto prima. Non costituiscono però oggi una rarità in quanto è possibile acquistarli anche online. Nel caso invece di serie complete e in buono stato, queste possono arrivare a valutazioni molto importanti.*

Altri post dal Blog

Bai Bian Car Brick

Girando per i mercatini dell’usato mi sono imbattuto in un piccolo gioco portatile dall’aria vintage che, onestamente, non conoscevo. Niente scatola, niente istruzioni e niente

Leggi tutto »

Architettura ludica

Esiste un libro che parla di architettura applicata al mondo dei giocattoli vintage? Un tema certamente molto affine al nostro progetto di Giocattoli per passione

Leggi tutto »
error: Contenuto protetto per motivi di Copyright