Cerca
Close this search box.

Concilia?

CATEGORIE

Concilia? è un gioco da tavolo educativo prodotto dalla Clementoni nel 1969. Riportiamo questa data come appare ufficialmente sul sito dell’azienda, anche se in effetti molti fanno risalire l’uscita al 1968, soprattutto viste alcune indicazioni riportate su alcune stampe trovate all’interno di alcune edizioni.

Clementoni è un’azienda italiana fondata nel 1963 da Mario Clementoni. L’azienda produce giocattoli educativi per bambini di tutte le età ed è conosciuta per la sua attenzione all’innovazione e alla qualità dei suoi prodotti e per alcune linee iconiche quali Sapientino e Grillo parlante. Oltre a queste, per altri giochi molto conosciuti come Battaglia navale, Atmosfear, diversi giochi da tavolo ispirati a trasmissioni televisive e, soprattutto, una grande quantità di stupendi giochi educativi.

Fin dalla sua prima versione, il gioco Concilia? ha avuto l’obiettivo di insegnare ai bambini le principali regole del codice della strada in modo divertente e interattivo. Come riportato sulla scatola, si pone come un “gioco avvincente” a colpi di premi ma anche multe da pagare. L’idea di imitare i genitori, motore che ha contraddistinto nei secoli proprio il gioco, ha permesso anche a Concilia? di diventare, pensando alla guida, un prodotto ricordato con piacere ancora oggi.

All’interno della scatola era possibile trovare un tabellone con rappresentata una città con strade, semafori, ponti e persino un tratto autostradale con tanto di caselli di ingresso ed uscita. Partecipano al gioco da tre a cinque giocatori, uno dei quali svolge l’incarico di funzionario dell’Ispettorato della motorizzazione civile che si occuperà di emettere le patenti, incassare i tributi, controllare la viabilità e assegnare le multe. Gli altri giocatori svolgono il ruolo di automobilisti: questi, assegnato un segnaposto a forma di automobile, dovranno percorrendo il “circuito” seguendo le varie indicazioni stradali e quanto riportato sulle carte che di volta in volta il “funzionario” provvederà a pescare.

Il tabellone contiene al suo interno quattro “inserti”, visibili attraverso delle finestrelle. Azionandoli agendo sulle rispettive linguette posizionate ai lati del tabellone, è possibile cambiare colore ai semafori o attivare o meno imprevisti sulla careggiata. Questo rende il gioco molto realistico oltre che avvincente.

Nel corso degli anni, Concilia? è stato riproposto in diverse versioni, aggiornate con nuove regole e grafiche per adattarsi ai tempi e alle nuove generazioni. La versione di Concilia? in nostro possesso contiene le istruzioni, la cartella delle infrazioni e delle penalità, una serie di banconote con tagli da 10 fino a 100.000 lire italiane e quattro pedine oltre al tabellone. Curiosamente, sulla foto sulla scatola è possibile vedere dei bambini che giocano con un tabellone diverso rispetto a quello contenuto nella scatola. Appare in effetti una grande zona gialla dedicata all’Ispettorato della motorizzazione civile mentre sul tabellone reale quella zona è occupata dalla scuola e dall’officina. Inoltre appaiono due dadi invece non inclusi e non previsti nel gioco e le pedine sono composte da plastiche di colore diverso in quanto assemblate in più parti.

In effetti è stata prodotta una diversa versione del gioco che adotta proprio quel tabellone, ma con sei linguette azionabili anziché quattro, e le stesse pedine assemblate con pezzi di colore diverso. Inoltre, questa versione “evoluta”, include due mazzi di carte (vengono aggiunte quelle verdi dell’auto quiz) e le patenti. La scatola è riconoscibile da un’illustrazione che rappresenta un vigile arrabbiato che ferma un bambino automobilista.

Paradossalmente, la versione che apparenetemente si mostra come più datata e modesta, riporta sulla scatola proprio i riferimenti del gioco più “complesso”. Probabilmente la versione in nostro possesso è successiva – le immagini lo dimostrerebbero – e forse è stata volutamente prodotta in versione semplificata e con fattura più semplice o economica. Approfondiremo questo aspetto, magari con l’aiuto dell’azienda stessa.

Negli anni Novanta il gioco comunque si trasforma ed esce una versione con i ciclisti al posto delle automobili, due diversi mazzi di carte e un dado (questa volta è necessario utilizzarlo). La grafica in copertina viene sviluppata in verticale (la base è il lato corto della scatola) e la linea, uscita in due diverse edizioni anche questa volta, fa riferimento a “I ragazzi di Sapientino”.

Concilia? è un gioco educativo che ha permesso a migliaia di bambini di conoscere le principali regole del codice della strada. Il gioco insegna a riconoscere i segnali stradali, rispettare le regole semaforiche, guidare in modo corretto rispettando i pedoni e a gestire tasse e imposte gestendo il denaro.

Il gioco è stato tradotto in diverse lingue e ancora oggi è possibile trovare le varie edizioni usate sulle principali piattaforme di vendita. Buon viaggio e buona guida.

Altri post dal Blog

Concilia?

Concilia? è un gioco da tavolo educativo prodotto dalla Clementoni nel 1969. Riportiamo questa data come appare ufficialmente sul sito dell’azienda, anche se in effetti

Leggi tutto »

Bontempi Basic BK32

La storia della Bontempi Strumenti Musicali è un racconto che parla di innovazione e passione, valori che hanno portato l’azienda a diventare un’icona nel mondo

Leggi tutto »

Traforo e modellismo

“Traforo e modellismo” è un classico del giocattolo educativo italiano prodotto dalla “La Nuova Faro”, azienda fondata nel 1945 ad Omegna da Remo Ruschetti e

Leggi tutto »
error: Contenuto protetto per motivi di Copyright