Push Button Puppets

CATEGORIE

Vi ricordate i Push Button Puppets? Erano delle simpatiche marionette posizionate su una base: premendo un pulsante posizionato sul fondo era possibile farle muovere. Aumentando o diminuendo la pressione, un efficace sistema governato da semplici elastici permetteva di fare prendere ai personaggi buffe posizioni. Erano molto divertenti.

I tre personaggi nella foto fanno a parte della collezione privata di Giocattoli per passione: sono datati e si vede dal loro stato.

Questi fantastici oggetti furono prodotti (inizialmente in legno) a partire dal 1947 dall’azienda della famiglia Kohner, produttrice di perline fin da metà dell’Ottocento e originaria di Tachau (est Europa). L’azienda diventerà poi negli Stati Uniti la Kohner Bros Inc. per passare, nel 1969, di proprietà della General Foods.

I Push Button Puppets fecero in effetti la fortuna dell’azienda: prodotti su licenza dell’inventore Marty Meinard, furono prodotti, sul finire, anche ad Hong Kong.

Visto il successo planetario, furono anche oggetto di decine di imitazioni, tutte contrastate in via giudiziaria dall’azienda titolare del brevetto.

Oggi alcuni pupazzetti originali della Kohner possono arrivare a valutazioni oltre i 50 euro a seconda della rarità.

Altri post dal Blog

Izen Combine

Izen Combine, nome originale I-Zen Tank, è un mezzo tratto dalla serie anni settanta giapponese “tokusatsu“ I-Zenborg. Il termine tokusatsu significa effetti speciali e viene

Leggi tutto »

Nintendo Virtual Boy

Mentre le grandi aziende stanno investendo milioni nello sviluppo di applicazioni virtuali e del relativo hardware (con il Meta Quest Pro forse su tutti), il

Leggi tutto »
error: Contenuto protetto per motivi di Copyright